Abarth

La Abarth è uno dei marchi più famosi nel panorama delle auto sportive italiane. Fondata nel 1949 dall'ingegnere austriaco Carlo Abarth, il marchio dello “Scorpione” (dal segno zodiacale del fondatore) è rimasto autonomo fino al 1971, anno in cui venne acquistato da FIAT. Leggi di più

Il successo del marchio Abarth iniziò con la produzione della famosa marmitta Abarth, che conferiva una potenza leggermente superiore alle vetture su cui era montata, oltre a un tipico “rombo sordo” simile a quello delle auto da corsa.

Le prime vetture su cui venne montata questa rivoluzionaria marmitta Abarth furono i modelli di auto Cisitalia, una piccola fabbrica di automobili a Torino che poi fallì nel 1963. Negli anni '60 e '70, il marchio Abarth si dedicò all'elaborazione in chiave sportiva di auto FIAT (come la leggendaria FIAT 600 Abarth) e la Lancia Rally Abarth 037.

Abarth oggi commercializza versioni sportive ed elaborate di due modelli Fiat: la 500 Abarth e la 500C Abarth.