Lamborghini

Lamborghini è uno dei marchi automobilistici più rinomati del mondo, nonostante i suoi pochi anni di attività. La sua storia ebbe inizio nel 1963 quando Ferruccio Lamborghini, ritenendo la Ferrari 250 GT troppo rumorosa, decise di produrre una supercar più maneggevole e adatta all'uso quotidiano. Leggi di più

Solo nel 1963 la Lamborghini Automobili prende effettivamente vita, con la realizzazione di un motore a 3.5 V12 che non deludeva dal punto di vista delle prestazioni ma era meno rumoroso. Dall’anno di fondazione numerosi furono i successi ottenuti con la produzione di serie tra cui la 350 GT, la Lamborghini 400 GT e la Miura dando il via a un impero di auto di lusso. Nel 1972 Ferruccio vende il 51% delle quote a Georges-Henri Rossetti, imprenditore svizzero, e due anni più tardi cede il restante 49% a René Leimer, e sotto il loro controllo nascono la “Targa” e il prototipo Cheetah, il primo tentativo Lamborghini di creare un fuoristrada.
Nel 1978 la società fallisce e passa delle mani dei fratelli Jean-Claude e Patrick Mimran ma solo nel 1987 grazie a Chrysler la Casa di Sant’Agata si rimette in pista e crea la Lamborghini Engineering dedicata alla realizzazione dei motori. Nel 1994 sotto la supervisione della Megatech si allineano i conti e dopo quattro anni la Lamborghini viene rivenduta a Audi-Volkswagen per 110 milioni di dollari; questo ultimo passaggio di proprietà ha permesso alla società di produrre fino ad oggi alcuni modelli indimenticabili della categoria Luxury, tra cui: la Lamborghini Huracan, la Aventador e la Veneno.
Filtra per: