Bentley

La Bentley è una casa automobilistica britannica produttrice di auto di lusso, da sempre scelte come vetture della Casa Reale inglese. Fondata a Londra nel 1919, anno in cui venne realizzato il primo prototipo della 3 Litre, la Bentley spostò ben presto i suoi stabilimenti produttivi a Cricklewood, nei sobborghi a nord della capitale inglese, dove vennero realizzate auto sportive che ottennero notevoli successi nella 24 Ore di Le Mans fino alla metà degli anni ’20. Leggi di più

L’azienda entrò in crisi appena dopo la messa in vendita della 8 Litre e in concomitanza con la Grande Depressione del 1929, quando venne rilevata dalla Rolls Royce che ne era stata fino ad allora la principale antagonista. La Bentley venne quindi relegata in un ruolo di subalternità rispetto alla casa madre, di cui produsse per numerosi decenni gli stessi modelli. Una nuova crisi, sul finire del secolo, permise l’acquisto dell’intera società da parte di Volkswagen, che avrebbe successivamente ceduto la Rolls Royce alla BMW, mantenendo tuttavia la proprietà del marchio Bentley, rinato nell’ultimo decennio grazie a una rivalorizzazione della sua identità originaria.
I modelli attualmente in produzione presso il nuovo stabilimento di Crewe, nel Cheshire, sono la Continental GT, la Continental GTC, la Continental Flying Spur, la Mulsanne e, ultima in ordine temporale, la Flying Spur. Il primo SUV Bentley verrà commercializzato a partire dal 2016, con il nome di Bentayga.