Monovolume con tetto panoramico: comfort e luminosità

Monovolume con tetto panoramico: comfort e luminosità

Esodo estivo o lunghi viaggi in compagnia, le monovolume sono la scelta più confortevole: spaziose ma, soprattutto, luminose, dotate di ampie superfici vetrate. L’accessorio che permette un ulteriore salto di livello è il tetto vetrato o apribile, ideale soprattutto nei caldi mesi di Luglio e Agosto.
Nella guida di oggi abbiamo selezionato le monovolume con tetto panoramico, per agevolare la scelta a chi cerca appunto la massima qualità di vita a bordo. BMW (con le nuove Tourer), Fiat (che schiera la famiglia delle 500L al completo) e il Gruppo Volkswagen (con le grandi SEAT e le intramontabili Touran e Sharan), i marchi in evidenza.

Le monovolume con tetto panoramico si affermano sempre più nel segmento di automobilisti che si mettono al volante quotidianamente con tutta la famiglia al seguito e desiderano una vettura pratica e al contempo esteticamente allettante. Il tetto vetrato o apribile, infatti, conferisce un tocco di classe in più alla vettura, oltre ad apportare significativi vantaggi in termini di comfort: durante l’estate può essere aperto per godere dell’aria fresca fra i capelli, mentre nei tetri mesi invernali serve a illuminare maggiormente l’abitacolo e a ridurre la sensazione di claustrofobia generata dal maltempo. Molte case auto hanno dotato dunque i veicoli della propria gamma di questo interessante optional, prendendo in considerazione il tipo di vettura consacrato maggiormente, insieme alle station wagon, alla famiglia. Tra le monovolume più economiche figurano Venga e 500L, caratterizzate da linee decisamente moderne e da un’estesa gamma cromatica per la personalizzazione della carrozzeria; sulla prima il tetto apribile è di serie per l'allestimento high tech, mentre sulla seconda può essere richiesto previo pagamento di un salato sovrapprezzo. Sotto la soglia dei 20.000 € di base troviamo ancora tre modelli: gli intramontabili Caddy e Kangoo con le loro porte scorrevoli e la Carens, che ha di serie il tetto apribile, gli specchietti retrovisori elettrici e i cerchi in lega. Tra le tedesche (e qui il prezzo di base sale parecchio), le Serie 2 Active e Gran Tourer offrono l’innegabile plus della trazione integrale e del cambio automatico sequenziale, ma il tetto panoramico in vetro è un optional che costa ben 1.280 €; listino ancora più salato per Sharan e Touran, mentre sulla Scénic Xmod si può invece avere il tetto elettrico a meno di 1.000 €.

Monovolume con tetto panoramico

Guarda tutte le guide