Tecnologia

Pianale MQB: la piattaforma rivoluziona il mondo Volkswagen

Uno scheletro forte, robusto e solido è sempre il principio per avere una vita sana e duratura, per questo il team di ingegneri Volkswagen negli ultimi anni si è adoperato ad un progetto, ormai non più segreto, per migliorare il pianale delle sue vetture, punto di partenza per la realizzazione delle varie vetture: il pianale MQB.

pianale mqb

La vera rivoluzione in grado di abbattere tutti i costi di produzione si chiama pianale modulare trasversale (pianale MQB) e verrà introdotta nel corso del 2015 su tutti i modelli della casa tedesca, senza esclusione di colpi, dal segmento B fino al D.

La particolarità di questa struttura è che sarà in grado di accogliere tutti i vari tipi di motorizzazioni presenti in commercio, da quelli a benzina, gasolio e metano senza tralasciare i più green come le unità ibride e quelle elettriche, risparmiando i costi di start-up nel settore progettuale e, affiancandosi al pianale longitudinale (MLB) sviluppato da Audi, creando un connubio perfetto.

pianale mqb volkswagen

Ora analizziamo nel dettaglio tutte le meraviglie di questo innovativo pianale automobilistico.
Suddiviso in diverse parti, si presenta con la distanza tra acceleratore e la parte centrale della ruota anteriore invariata, mentre il passo, la carreggiata e la dimensione delle ruote sono variabili consentendo così ad ogni modello di assumere configurazioni diverse e tipiche della categoria a cui appartiene.

proporzioni migliori = recupero dello spazio interno

Alcuni di questi aspetti hanno apportato profondi e significativi vantaggi in tutti gli ambiti di progettazione e strutturazione delle Volkswagen; il design è più proporzionato e permette il recupero dello spazio interno per le vetture che necessitano di una capienza maggiore; la gamma di motori viene ottimizzata con conseguente diminuzione del livello di emissioni; le nuove vetture con pianale MQB sono dotate del sistema S&S con recupero di energia.

l’innovazione ha portato ad una maggiore efficienza

Ma non finisce qui: la somma dei materiali utilizzati risolve i problemi di peso rendendo i veicoli più leggeri, riducendo l’attrito e di conseguenza i consumi. L’implementazione di questo pianale ha spinto la casa tedesca a puntare sull’innovazione tecnologica, introducendo una ventina di supporti alla sicurezza e assistenza alla guida anche sui modelli base.

In un momento economico delicato, le accortezze e le innovazioni Volkswagen hanno permesso alla Casa tedesca di lanciare sul mercato un assetto efficiente, robusto e in grado di ovviare ai vari problemi di produzione, di costi di fabbricazione e strutturali arrivando ad offrire l’eccellenza ad un prezzo competitivo!

Pianale MQB Volkswagen